Anna Brandolini

Brandolini Anna
Strumenti: Pianoforte
Settore disciplinare: Accompagnamento pianistico

Nata a Ferrara, si è diplomata in PIANOFORTE al Conservatorio di Musica "Benedetto Marcello"di Venezia con Cristina Meyr, in MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO al Conservatorio di Musica "Cesare Pollini" di Padova con il M° Giovanni Alessandro Vanzin e in CLAVICEMBALO con il M° Sergio Vartolo presso il Conservatorio di Verona.
      Ha seguito i corsi di perfezionamento pianistico, sempre in qualità di allieva effettiva solista e anche in formazioni cameristiche, in varie parti d'Italia e all'estero con il M° JOERG DEMUS con il M° PAUL BADURA – SKODA perfezionandosi nel repertorio solistico, con il M° VLADIMIR MENDELSSHON approfondendo il repertorio cameristico e con il M° PIETRO FERRARIS affrontando la musica operistica e l’accompagnamento dei cantanti. 
     Ha iniziato l'attività concertistica nel 1978 suonando sia in Italia che all'estero in importanti stagioni concertistiche, come solista, solista con l'orchestra, musica da camera, accompagnatore cantanti, direttore di coro.
       Ha collaborato con il Teatro "La Fenice" di Venezia dal 1981 al 1986; ha partecipato alla Tournée Italiana con la compagnia del "Ballet Teatro Espagnol" di Madrid nel 1986, toccando le più  importanti rassegne  nazionali di spettacolo e con una registrazione anche per la RAI. Nel 2005 ha effettuato una tournée in Israele nel ruolo di primo pianoforte nella “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini.
      Si è esibita in Concerti come solista e come pianoforte in orchestra con le seguenti orchestre: "I Solisti di Ferrara", "Orchestra da Camera  Veronese", "I Solisti Veneti", "Orchestra Milano Classica" . E’ risultata idonea al concorso indetto dall’orchestra di Savona come pianoforte in orchestra.
         Nel 1996 incide il COMPACT DISC in duo con il flautista Mauro Scappini, con musiche di Hue, Franck, Saint-Saens e Borne.  Nel 2000 esce il COMPACT DISC, sempre in duo con il flauto, per la collana “I miei primi maestri”  della casa editrice “progetti sonori” con musiche di Trevor Wye.
      Nel 2001 ha coperto il posto di Maestro di sala presso il TEATRO “CARLO FELICE”di GENOVA sotto la direzione del M° V. Spivakov, la regia di P. Pizzi e il posto di Maestro alle luci presso il medesimo teatro, per il “Trittico” di LUCIANO BERIO, con la regia di Daniele Abbado e la direzione di Pierre A. Valade.  
     Collabora con solisti e cantanti di chiara fama. Oltre a svolgere attività artistica, è docente presso il  Conservatorio Statale di Musica di Padova.