Antonino Fiumara: Chopin, Debussy, Schumann

Giovedì, Febbraio 2, 2017

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Giovedì 2 Febbraio 2017, ore 18.30

Gabinetto di Lettura, Piazza Insurrezione 4

 

Serie Juvenilia

Antonino Fiumara, pianoforte

 

Chopin, Polonaise-Fantasie op. 61

Debussy, Images, seconda serie

Schumann, Humoreske op. 20

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO O ABBONAMENTO

Antonino Fiumara

Vincitore del prestigioso Premio Abbado 2015 e medaglia di bronzo al “Premio Venezia 2012”, ha collaborato con importanti enti musicali italiani ed europei (Associazione G. Rossini” di Pesaro, “Fondazione Teatro La Fenice” di Venezia, “Maggio Musicale Fiorentino”, “Associazione Bellini” di Messina, “Taormina Festival”, “Monferrato Classic Festival”, “Festival Liszt” di Albano Laziale”, “Associazione Concerti Città di Noto”, “Associazione Umbria Classica”, “LivornoClassica”, “MantovaMusica”, “Fundacion Eutherpe”, “Europäisches Jugend Musikfestival – Salzburg, Passau, Comersee”). Rilevanti le sue esibizioni presso il Teatro “La Fenice” di Venezia, il Teatro “Goldoni” di Firenze, la “Sala dei Giganti” di Padova, il Teatro “Rossini” di Pesaro, il Teatro “Sanzio” di Urbino, il “Teatro Greco” di Taormina, il Teatro “Comunale” di Ferrara e la “Sala Eutherpe” di Leòn (Spagna). Ha collaborato con l’”Orchestra Sinfonica del Cherubini”, “I cameristi del Montefeltro” e con la “Turkish Youth International Philarmonic Orchestra”. All’attività concertistica solistica e con orchestra, affianca quella di camerista esibendosi in svariate formazioni: duo, trio e recentemente anche quartetto, diventando membro stabile del Quartetto “Werther”, con il quale attualmente segue il corso di perfezionamento tenuto dal Trio di Parma presso la Scuola di Musica di Fiesole. Ha inoltre partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali ottenendo importanti riconoscimenti, tra cui: il prestigioso “Rina Sala Gallo” di Monza, dove è risultato semifinalista rientrando tra i primi 6 migliori candidati, “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (Pt), “Premio Giovannini” di Reggio Emilia, “Premio Gioiella Giannoni” di Piombino (Li); “Pietro Argento” di Gioia del Colle (Ba), “F. Chopin” di Roma, “Città di Albenga”.

Nato a Messina nel 1993 e ottenuto il Diploma Accademico di secondo livello con 110/110 lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida di Maria Teresa Carunchio, ha seguito masterclasses con Lilya Zilberstein, Arie Vardi, Pavel Gililov, Jan Jiracek Von Arnim, Benedetto Lupo, Tamàs Ungàr, Michele Marvulli, Paolo Bordoni, Giorgio Vidusso, Stefano Fiuzzi (fortepiano), Leonardo De Lisi (liederistica), Alfonso Ghedin (musica da camera). Attualmente segue il Postgraduales Studium presso l’”Universität für Musik und darstellende Kunst” di Vienna nella classe di Lilya Zilberstein.