Duo Silva/Stellin: Medtner, Rachmaninov, Arenskij, Tchaikovsky

Mercoledì, Febbraio 15, 2017

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Mercoledì 15 Febbraio, ore 21.00

Auditorium “Cesare Pollini”

Serie MATER

Adriana Silva, Monica Stellin, due pianoforti
 

Medtner, dai Due Pezzi op. 58, Danza Russa

Rachmaninov, Suite n. 2 op. 17

****
Arenskij, Suite n. 1 op. 15

Tchaikovsky/Economou, Suite da “Lo Schiaccianoci”

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO O ABBONAMENTO

Adriana Silva

 

Adriana Silva studia pianoforte al Conservatorio B.Marcello di Venezia diplomandosi con lode sotto la guida di Vincenzo Pertile. Si perfeziona in seguito con Hans Graf al Mozarteum di Salisburgo e con Leonid Brumberg a Vienna e completa i suoi studi musicali alla Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna nella classe di concertismo di Hans Graf, Jürg von Vintschger e Carmen Graf-Adnet. A seguito di affermazioni in concorsi nazionali e internazionali (Premio Venezia, Premio Yamaha di Stresa, Pescara, Viotti, Rombro-Stepanow e Bösendorfer di Vienna, Sydney) è invitata ad esibirsi presso importanti enti concertistici italiani ( Amici della Fenice, Amici della Musica di Padova e di Udine, Società del Quartetto di Vicenza, Asolo Musica..) e in numerose città all‘estero ( Vienna, Salisburgo, Zurigo, Monaco, Dublino, Helsinki, Sydney).

È docente di pianoforte principale al Conservatorio di Musica C.Pollini di Padova e attualmente si dedica anche al repertorio liederistico con particolare interesse per i compositori romantici tedeschi.

 

 

Monica Stellin

 

Monica Stellin compie gli studi musicali presso il Conservatorio "C.Pollini" con Micaela Mingardo Angeleri, diplomandosi giovanissima in pianoforte con la massima votazione e la lode. Consegue il Diploma di Perfezionamento Pianistico ai "Corsi Superiori di Esecuzione Musicale" presso l'Istituzione Villa Contarini, dedicandosi successivamente anche allo studio del repertorio classico su strumenti d'epoca. Il suo interesse per la Musica da Camera la porta inoltre ad approfondirne lo studio con Franco Rossi, Michael Flaksman e Konrad Klemm. Numerosi i riconoscimenti in Concorsi Nazionali ed Internazionali sia Pianistici che di Musica da Camera e di notevole rilievo la lunghissima attività con "Il Pianoquartetto Italiano" che l'ha portata, sia per concerti che per registrazioni radiofoniche, in importanti sedi concertistiche in Italia ed Europa tra le quali Scuola grande di S.Giovanni Evangelista-Venezia, Circolo della Stampa- Milano , Teatro Valli-Reggio Emilia, Teatro Filarmonico Verona , Teatro Bratuz-Gorizia, Teatro Chiabrera-Savona, Gasteig Konzertsaal-Monaco di Baviera e, per quattro Stagioni Musicali consecutive, presso la Marmorsaal dello Schloss Mirabell di Salisburgo. Oltre al consueto repertorio solistico, ha al suo attivo l'esecuzione di più di cento diverse composizioni di musica da camera.

E' titolare della cattedra di Pianoforte Principale presso il Conservatorio “C.Pollini" di Padova.