Seminario di Composizione con Simone Movio

Martedì, Febbraio 21, 2017

SIMONE MOVIO

Fundamental for his experience were and are the meetings with Beat Furrer, with whom he studied at the Universität für Musik und Darstellende Kunst in Graz (2005/2006), Rostock Summer Campus 2009 and IMPULS 2005, 2007, 2009.
After his studies with Renato Miani in Udine (Italy) he attended the IRCAM Cursus 1 in composition and computer music 2010-2011, the Pierluigi Billone’s seminar/course Klangwege at the Universität für Musik und Darstellende Kunst in Graz (Austria) and the Stefano Gervasoni’s masterclass at the TEMA Academy in Milan (Italy).
Simone Movio received the “Komponisten-Förderpreise 2014” of the Ernst von Siemens Musikstiftung.
He won (among others) the Wiener Konzerthauses Composition Contest “Towards the Next 100 Years” (2012) - String Quartet (Wien, Austria), the "International Composition Competition Franz Schubert and Modern Music 2011" (Graz, Austria), the "IVME International Composition Contest 2011" (two first prizes in the two different categories - Antwerp, Belgium), the “Gianni Bergamo Music Award 2007 – Composition” (Lugano, Switzerland), the “Hamburger Klangwerktage 2007 – 2nd International Composition Contest, Lied Unlimited” (Hamburg, Germany)
He has been selected for the "9e Forum de la Jeune Création Musicale 2011" (SIMC – Clamart, France) and “IMPULS 2009” (Wien/Graz, Austria) as nominated composer.
He held composition seminars in the Universität für Musik und Darstellende Kunst in Graz (Austria), the institute Creama Hanyang University of Seoul (South Korea), National University of Music Bucharest (Romania), L. Cherubini conservatory in Firenze (Italy) the J. Tomadini conservatory in Udine (Italy).
Some of his pieces have been performed by important artists and ensembles (such as Beat Furrer, Enno Poppe, Clement Power, Klangforum Wien, Szymanowski Quartet, Ensemble Recherche, Sigma Project) in several events and places such as: Wiener Konzerthaus (Wien, Austria), Tage für neue Musik (Zürich, Switzerland), IRCAM (Paris, France), Festival GAMO (Firenze, Italy). Tchaikovsky Conservatory (Moskow, Russia), Helmut-List Halle (Graz, Austria), Hamburger Klangwerktage (Hamburg, Germany).
The Austrian label “col legno” has just released his first portrait CD “Tuniche”, performed by Klangforum Wien and SIGMA Project.

Iscrizione

La quota di iscrizione per gli studenti Effettivi iscritti al Conservatorio di Padova è di € 17,50; per gli studenti Uditori iscritti al Conservatorio di Padova la quota è invece di € 7,50. La frequenza dà diritto a crediti se comprovata dal foglio presenze.
Per gli studenti provenienti dai Conservatori del Veneto è previsto il versamento di una quota di
€ 56,00.
Per gli studenti esterni Effettivi è previsto il versamento di una quota di € 70,00.
Per gli studenti esterni Uditori una quota di € 30,00/al giorno.
I versamenti vanno effettuati sul c/c postale N. 10773356 intestato al Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” di Padova indicando come causale “Seminario Movio 2017”.
La copia della ricevuta del versamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione.
L’iscrizione dovrà essere consegnata alla sig.ra Marilina Baratella dell’Ufficio Produzione del Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” entro e non oltre lunedì 13 febbraio 2017.
Si potrà anticipare l’iscrizione a mezzo mail: auditorium@conservatoriopollini.it consegnandola poi in originale all’inizio della Masterclass.

Orari

Martedì 21 febbraio 2017

ore 9:30 – 12:30 | 14:00 – 16:00

Aula 10 del Conservatorio “C. Pollini”
via Eremitani, 18

Documenti rilasciati

L’Attestato di partecipazione sarà rilasciato agli allievi effettivi che hanno frequentato l’ 80% delle ore previste, previo pagamento di € 30,00 per diritti di segreteria, da versare sul c/c postale N. 10773356 intestato al Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” di Padova indicando come causale “Attestato di Partecipazione Seminario Movio 2017”.
Per il riconoscimento di 1 CFA internamente al Conservatorio di Padova, farà fede il foglio presenze.

Coordinatore del Progetto

M° Giuliana Pastore

email: giulianapastore@libero.it