Ammissione

Un test attitudinale con colloquio motivazionale per un massimo di 10’
Se il candidato ha studi pregressi nello strumento, un programma libero di 10’

I° ANNO

  • Fondamenti della tecnica mandolinistica:
  • posizione e accordatura dello strumento;
  • impostazione della mano destra, impugnatura del plettro e posizione del polso sul ponticello;
  • impostazione della mano sinistra,  scale diatoniche  e arpeggi sull’estensione di due ottave con pennate semplici e doppie;
  • tremolo sulle 4 corde nelle note in prima posizione, note legate e staccate.

Metodi per mandolino:

  •  G. BRANZOLI (Ed.Carisch)
  • S. RANIERI  (Ed. Cranz) vol 1 
  • R. CALACE (Ed.Calace) vol.1 
  • C. MUNIER Scioglidita in prima posizione (Ed.Maurri)

Composizioni:

 J. B. WANHALL,  A. B. BRUNI  duetti  facili per mandolino (Ed. Zimmermann); R. CALACE  brani per mandolino con accompagnamento di pianoforte o chitarra tratti dal metodo (Ed. Calace)

II° ANNO

Primo sviluppo della tecnica mandolinistica:

  • proseguimento dello studio di scale  e arpeggi; arpeggi su accordi con ritmo binario e ternario su due, tre, quattro corde;
  • inizio dello studio delle prime tre posizioni della mano sinistra.

Metodi per mandolino

G.  BRANZOLI (Ed.Carisch),  S. RANIERI  (Ed. Cranz) vol 1, R. CALACE (Ed.Calace)  vol 2, C. MUNIER Scioglidita in prima posizione (Ed.Maurri)

Composizioni:

  • F. DE MAJO Sonata per mandolino e basso (Fondo Bianchi, Biblioteca Conserv. “ Pollini”di Padova) 
  • F. PICCONE Sinfonia per la mandola  (Fondo Bianchi, Biblioteca Conserv. “ Pollini”di Padova)
  • ETERARDI “Concerto echo” in re maggiore (Fondo Bianchi, Biblioteca Conserv. “ Pollini”di Padova)
  • G.GUALDO “Easy evening entertainments”  (Fondo Bianchi, Biblioteca Conserv. “ Pollini”di Padova)
  • G. LEONE 24 allemande per 2 mandolini (Fondo Bianchi, Biblioteca Conserv. “ Pollini”di Padova)
  • R. CALACE  brani per mandolino con accompagnamento di pianoforte o chitarra tratti dal metodo (Ed. Calace)

III° ANNO

Ampliamento della tecnica mandolinistica:

  • scale diatoniche e arpeggi sull’estensione di tre ottave; scale e arpeggi su note doppie  per terze e per seste con pennate semplici in tutte le tonalità fino a 4 alterazioni;
  • arpeggi su accordi con ritmo binario e ternario su due, tre e quattro corde con cambi di posizione della mano sinistra;
  • tremolo su scale  su due, tre e quattro corde con cambi di posizione della mano sinistra.

Metodi per mandolino:

  • L. SCHININÀ  vol 3; 
  • R. CALACE (Ed. Calace) vol.2 e vol.3, 
  • C. MUNIER Scioglidita in prima posizione e  nelle varie posizioni (Ed.Maurri)

Composizioni: 

  • F. LECCE Sonate e partite per mandolino solo (Ed. Santabarbara)
  • C. CECERE Sonata in sol maggiore (Fondo Bianchi)
  • R. CALACE Danza dei nani per mandolino e pf,  Mazurka polacca per mandolino e pf  (Ed. Calace)
  • LAMBERTI Concerto in re maggiore (Fondo Bianchi)
  • G. FOUCHETTI “Sei serenate” (Fondo Bianchi)
  • G. FOUCHETTI “Sei sonate” (Fondo Bianchi)
  • G. GERVASIO Sei duetti (Fondo Bianchi)