Davide Franceschetti

Davide Franceschetti

Inizia lo studio del pianoforte nella sua città d'adozione, Forlì, entrando giovanissimo all'Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, dove è allievo di Piero Rattalino.

Nel corso della carriera ottiene il quarto premio al Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni di Bolzano nel 1993[3], la vittoria al GPA Dublin International Piano Competition nel 1994, e la medaglia d'argento al Concorso pianistico internazionale di Leeds nel 2000, dove viene diretto da Sir Simon Rattle. L'anno successivo gli viene conferito il Jury Discretionary Award e il Steven de Groote Memorial Award per la migliore esecuzione di musica da camera al Concorso pianistico internazionale Van Cliburn di Fort Worth, in Texas.

Tiene concerti in Inghilterra, Finlandia, Giappone, Cina, Messico, Stati Uniti, alcuni dei quali sono stati trasmessi dalla BBC[9], ed esegue trasmissioni radiofoniche per la Deutschlandradio, Rai Radio 3[13] e Rai Quirinale per I Concerti del Quirinale di Roma[14].

Si è esibito alla Wigmore Hall di Londra, alla Alice Tully Hall al Lincoln Center di New York City, al Kennedy Center di Washington, D.C. e, nel 2003 con la Deutsches Symphonie Orchester Berlin, debutta alla Philharmonie di Berlino con il secondo concerto per pianoforte in Si bemolle maggiore Op. 83 di Brahms.

Nel repertorio cameristico suona con Heinrich Schiff, Isabelle Faust, Renaud Capuçon, Jean Guihen Queyras, Paolo Chiavacci e Dora Schwarzberg.

Tra il 2003 e il 2006 partecipa come solista a un progetto inedito per il pubblico italiano: curato dal musicologo, compositore e accademico italiano Carlo de Incontrera, con la collaborazione di Horst Birr dell'Universität der Künste di Berlino, attraverso il Kandinskij a Teatro, viene presentata la riedizione fedele dell'allestimento scenografico ideato da Vasilij Vasil'evič Kandinskij nel 1928 per i Quadri da un'esposizione.

Oltre all'insegnamento all'Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, ha tenuto masterclass in Giappone, Cina, Serbia e Italia.

È stato invitato nella giuria d'élite al Concorso Internazionale Clara Haskil in Svizzera (2007, 2009).

Concerti
Sabato, 14 Gennaio 2017

Diego Morano: Schubert, Liszt, Prokofiev, Debussy, Ravel

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Sabato 14 Gennaio 2017, ore 18.30

Gabinetto di Lettura, Piazza Insurrezione 4

 

Serie Juvenilia

Diego Morano, pianoforte

 

Schubert, Sonata op. 143 D784 in la minore 

Liszt, Vallée d’Obermann

****

Prokofiev, Sonata n. 3

Debussy, dal primo volume dei Preludes: Le vent dans la plaine; Les sons et les parfums tournent

dans l’air du soir

Ravel, Valses nobles et sentimentales

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO O ABBONAMENTO

Nike

Concerti
Sabato, 14 Gennaio 2017

Murray McLachlan: Gli Etudes di Claude Debussy

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Sabato 14 Gennaio 2017, ore 21.00

Auditorium Pollini, Via Cassan 17

 

Serie Mater

 

Murray McLachlan, pianoforte

Integrale dei 12 Etudes di Claude Debussy

Air Jordans

Concerti
Sabato, 14 Gennaio 2017

Diego Morano: Schubert, Liszt, Prokofiev, Debussy, Ravel

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Sabato 14 Gennaio 2017, ore 18.30

Gabinetto di Lettura, Piazza Insurrezione 4

 

Serie Juvenilia

Diego Morano, pianoforte

 

Schubert, Sonata op. 143 D784 in la minore 

Liszt, Vallée d’Obermann

****

Prokofiev, Sonata n. 3

Debussy, dal primo volume dei Preludes: Le vent dans la plaine; Les sons et les parfums tournent

dans l’air du soir

Ravel, Valses nobles et sentimentales

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO O ABBONAMENTO

Nike

Concerti
Sabato, 14 Gennaio 2017

Murray McLachlan: Gli Etudes di Claude Debussy

FESTIVAL PIANISTICO BARTOLOMEO CRISTOFORI
Sabato 14 Gennaio 2017, ore 21.00

Auditorium Pollini, Via Cassan 17

 

Serie Mater

 

Murray McLachlan, pianoforte

Integrale dei 12 Etudes di Claude Debussy

Air Jordans