Biennio Propedeutico in DIDATTICA DELLA MUSICA

Struttura del Biennio propedeutico

Destinatari:

  • Coloro che hanno debiti lievi o gravi accertati nei test di ammissione al triennio nelle discipline musicali di base (Armonia e Teoria e Solfeggio) e nelle prove per l’ammissione al triennio di didattica della musica e dello strumento relativamente alla prova strumentale e alle prove pratiche con la voce e il pianoforte (strumento, lettura cantata e pratica pianistica).
  • Possibilità di accorciamento nell’arco di una sola annualità (II annualità) per chi ha debito lieve in tutte le prove d’ammissione.

Coloro che presentano domanda diretta di ammissione al biennio propedeutico

Prove esame di ammissione:

  • Colloquio motivazionale;
  • Esecuzione con il proprio strumento di un programma a libera scelta della durata massima di 15 minuti;
  • Lettura cantata a prima vista di una breve sequenza melodica tratta da Z. Kodály – Bicinia Hungarica - Vol I. Il candidato deve essere in grado di cantare la melodia principale tra le due linee melodiche;
  • Lettura estemporanea al pianoforte di una breve sequenza melodica tratta da Z. Kodály – Bicinia Hungarica - Vol I secondo il livello di pratica pianistica in possesso del candidato.